Sono 1.110 i nuovi positivi al Covid in Sicilia, 162 in provincia di Siracusa

In tendenza

Siracusa, code e assembramenti all’Urban center per il vaccino anti Covid

In fila volontari della Protezione civile, Forze dell’ordine, personale scolastico e, da oggi, anche over 70

Lunghe code, attese anche di ore e conseguenti assembramenti davanti l’Urban center, da domenica diventato hub vacinale. In fila volontari della Protezione civile, Forze dell’ordine, personale scolastico e, da oggi, anche over 70. Troppi, tutti insieme, evidentemente. E infatti pare sia andato in tilt il sistema organizzativo, vuoi per la consuetudine di molti di arrivare prima all’appuntamento per ricevere il vaccino, vuoi per la voglia di farsi accompagnare da parenti o amici, ma anche per la carenza di controlli.

In molti, dentro il cortile di via Nino Bixio, lamentano attese di oltre un’ora senza la possibilità di far sedere i propri parenti anziani. Dall’altra parte, fonti dell’Asp, spiegano che, per l’ansia di ricevere il vaccino, in molti arrivano in anticipo rispetto all’orario dell’appuntamento fissato creando confusione. Poi ci sono quelli che vanno accompagnati da più persone. E infine c’è il sistema di controllo, questa volta, carente.

(QUI il servizio video)


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo