In tendenza

Siracusa, Code e proteste per ritirare le cartelle Tari

Una “calda” mattina di metà settembre, ma non dal punto di vista climatico: tanta gente, inferocita, è rimasta in fila sul marciapiede di viale Regina Margherita in attesa di prelevare la propria cartella della Tari nella sede siracusana dell’agenzia che si occupa di consegnare gli avvisi.

Tra chi accusa i “postini” e chi difende il proprio operato, al secondo giorno non funziona tutto benissimo. Intanto già oggi sono stati acquistati almeno gli elimina-code. E domani incontro chiarificatore con l’amministrazione comunale.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo