fbpx

Riapertura di nidi e materne: approvate le linee guida per la ripresa delle attività

Siracusa, coltivavano marijuana nel giardino di casa: in manette due fratelli

In casa di uno dei due fratelli sequestrata altra droga, un bilancino elettronico di precisione, materiale da confezionamento e denaro contante

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Siracusa, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato i fratelli Vittorio e Manuel Pisano, rispettivamente classe 1993 e classe 1990, uno con precedenti di polizia e l’altro pregiudicato, per detenzione ai fini di spaccio e coltivazione di sostanze stupefacenti.

Al termine di una mirata perquisizione effettuata nelle abitazioni dei due soggetti, i Carabinieri hanno rinvenuto e posto sotto sequestro 10 piante di marijuana, piantate direttamente nel giardino comune alle due abitazioni e alte più di 80 cm. Inoltre, all’interno dell’abitazione di Vittorio sono stati rinvenuti circa 8 grammi di marijuana e due di hashish, un bilancino elettronico di precisione, vario materiale da confezionamento e la somma in contanti di mille 725 euro, quale probabile provento dell’attività di spaccio.

Di fronte a tali evidenti segnali indicanti una cospicua attività di spaccio, i militari dell’Arma hanno dichiarato in arresto entrambi i fratelli e li hanno condotti nei locali della compagnia di Siracusa per le formalità di rito.

L’autorità giudiziaria, ha infine disposto gli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo