In tendenza

Siracusa, consegnati i lavori per la nuova pavimentazione della Marina

Il grosso dell’intervento consisterà nella realizzazione di una nuova pavimentazione in pietra bianca al posto di quella attuale, in mattonelle di bitume, ampiamente danneggiata

Alla presenza dell’assessore regionale alla Infrastrutture, Marco Falcone, del sindaco, Francesco Italia, e dell’assessore alla Cultura, Fabio Granata, sono stati consegnati stamattina i lavori per la riqualificazione della passeggiata della Marina. L’opera sarà realizzata dalla “Ecc spa” per un importo a base d’asta di 1,2 milioni.

​Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Italia: “un altro degli impegni assunti e mantenuti dell’assessore Falcone e dal governo Musumeci – ha commentato – per un intervento che attendevamo da tempo e che avevamo ripetutamente richiesto. La passeggiata sarà riqualificata secondo un progetto pienamente coerente con la banchina e alla fine avremo, prima dell’estate, un Foro Italico ristrutturato e fruibile”.

​La durata dei lavori è prevista in 200 giorni a partire da oggi. Il progetto è stato redatto dal Dipartimento regionale delle infrastrutture in quanto l’area interessata appartiene al Demanio. Il grosso dell’intervento consisterà nella realizzazione di una nuova pavimentazione in pietra bianca al posto di quella attuale, in mattonelle di bitume, ampiamente danneggiata.

Era un impegno che il governo Musumeci aveva assunto nei confronti della città di Siracusa e che oggi viene rispettato. Mettiamo in campo un’opera di riqualificazione di un luogo simbolo non solo del capoluogo aretuseo, ma di tutta la Sicilia: il lungomare di Ortigia. Ogni anno questa passeggiata è meta di migliaia di visitatori e turisti, a cui offriremo finalmente un biglietto da visita all’altezza del prestigio di Siracusa”. Lo ha dichiarato l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone nel corso della visita odierna a Siracusa, per la consegna dei lavori di riqualificazione del Foro Vittorio Emanuele II, la passeggiata al mare dell’Isola di Ortigia.

Hanno preso parte al sopralluogo i deputati regionali Daniela Ternullo, Rossana Cannata e Giovanni Cafeo, il sindaco Francesco Italia e l’assessore Fabio Granata, il dirigente del servizio Infrastrutture marittime e portuali del dipartimento Infrastrutture Carmelo Ricciardo e i tecnici dell’impresa esecutrice. A eseguire l’appalto, dal valore di 1,2 milioni di euro, l’impresa Ecc spa di Priolo Gargallo. La durata dei lavori è fissata in 200 giorni.

 
In pochi mesi – prosegue Falcone – abbiamo reperito i fondi, redatto il progetto e avviato i lavori per risanare la pavimentazione da tempo degradata della Marina di Siracusa. Una nota di merito all’impegno del direttore Fulvio Bellomo, del dirigente Ricciardo e della squadra del Dipartimento Infrastrutture, nonché a tutti gli attori che hanno contribuito a questo salto di qualità paesaggistico e infrastrutturale per la città”.

“Finalmente al via l’inizio dei lavori della nuova pavimentazione della marina di Siracusa – le parole dell’ex assessore regionale Edy Bandiera – Dopo anni di incuria ed abbandono arrivano i lavori interamente progettati. Finalmente, il foro italico, la nostra marina, luogo simbolo per tante generazioni di Siracusani, tornerà al decoro, alla bellezza e alla piena fruizione, in sicurezza, di cittadini e turisti”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo