In tendenza

Siracusa, controlli ai ristoranti di Ortigia: sanzionate tre attività commerciali

In uno dei ristoranti sono stati rinvenuti alcuni prodotti ittici in putrefazione e con presenza di muffe, oltre che altri alimenti scaduti di validità. Per tutti questi motivi, il proprietario del ristorante è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Siracusa

foto di repertorio

Nelle giornate scorse, militari della Stazione Carabinieri di Siracusa-Ortigia, collaborati da personale della Polizia Municipale e dell’A.S.P. –Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione (Sian), hanno eseguito specifici e mirati servizi finalizzati al rispetto della normativa in materia di sicurezza alimentare, dell’applicazione dei regolamenti comunitari sanitari e della corretta applicazione della normativa anti-covid nei confronti degli esercizi di ristorazione siti nel centro storico cittadino.

Nel corso delle attività sono stati sanzionati tre ristoranti, tutti ubicati in Ortigia, ai quali sono state contestate l’istallazione abusiva di cartelli e mezzi pubblicitari e l’occupazione abusiva di suolo pubblico. In due di questi esercizi, inoltre, sono state rilevate e contestate carenze igienico – sanitarie inerenti l’inadeguata conservazione degli alimenti, con sanzioni per un totale di  2.000 euro.

In particolare, in uno dei suddetti ristoranti sono stati rinvenuti alcuni prodotti ittici in putrefazione e con presenza di muffe, oltre che altri alimenti scaduti di validità. Per tutti questi motivi, il proprietario del ristorante sopra descritto è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo