Siracusa: Controllo Del Territorio. Rumeni Agli Arresti, Tentavano Furto Al Centro Commerciale

Mischiati nella folla, in una domenica tipicamente siracusana, quando l’afflusso ai centri commerciali è maggiore e diventa più facile “intrufolarsi” con cattive intenzione. Probabilmente è stata la supposizione dei due cittadini rumeni che ieri hanno tentato di mettere a segno una ruberia tra i negozi dell’ipermercato sito in contrada Necropoli del Fusco.

Gli Agenti delle Volanti della Questura di Siracusa hanno così arrestato Borocoi Marins, 29 anni e Avadai Michaela, 25 anni, entrambi rumeni, residenti a Siracusa per il reato di furto aggravato in concorso.
I due rumeni sono stati sorpresi mentre tentavano di allontanarsi con della merce, per un valore di circa 200 euro, asportata poco prima dal centro commerciale in questione.

Dopo le incombenze di rito, i due sono stati condotti nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Nella stessa giornata, gli Agenti delle volanti hanno denunciato in stato di libertà M.S., 29 anni, siracusano, per il reato di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e M.G., 24 anni, residente a Siracusa, per il reato di ricettazione ed hanno segnalato all’Autorità Amministrativa competente un giovane siracusano di 18 anni per possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo