fbpx

Siracusa, Covid: cene in casa con non più di 6 persone. Ecco le “raccomandazioni” di Conte

Rimangono vietate le feste nei luoghi al chiuso e all'aperto    

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus Covi-19 sull’intero territorio nazionale, secondo il nuovo Dpcm del Governo Conte, si applicano le seguenti misure:

“Restano comunque sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso. Sono vietate le feste nei luoghi al chiuso e all’aperto.

Le feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose sono consentite con la partecipazione massima di 30 persone nel rispetto dei protocolli e delle linee guida vigenti. Con riguardo alle abitazioni private, è fortemente raccomandato di evitare feste, nonché di evitare di ricevere persone non conviventi di numero superiore a sei.

Sono consentite le manifestazioni fieristiche ed i congressi, previa adozione di Protocolli validati dal Comitato tecnico-scientifico di cui all’ art. 2 dell’ordinanza 3 febbraio 2020, n. 630, del Capo del Dipartimento della protezione civile, e secondo misure organizzative adeguate alle dimensioni ed alle caratteristiche dei luoghi e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro”.

Ai microfoni di Siracusanews le reazioni della città


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo