fbpx

Siracusa: Dal Consiglio Comunale, Rodante Su Sicurezza Scuole E Fontane Bianche

In occasione della seduta consiliare dello scorso lunedì, 28 settembre 2009, avente all’ordine del giorno l’attività ispettiva dei consiglieri (per approfondimenti, leggi qui l’articolo relativo), il consigliere PDL, avv. Fabio Rodante, in collaborazione con l’avv. Gianluca Caruso, consigliere di circoscrizione Akradina, ha presentato un’interrogazione all’Assessore alle Politiche scolastiche, richiedendo una ricognizione di tutti gli edifici scolastici e la verifica del rispetto della normativa vigente in tema di sicurezza.

“La richiesta di verificare le condizioni edilizie di agibilità e sicurezza degli edifici scolastici – dice Rodante – nasce dall’emergenza del trasferimento del IV Istituto comprensivo Giovanni Verga, imposto dall’incompatibilità dell’edificio di via Polibio con le prescrizioni normative sulla sicurezza degli edifici scolastici; trasferimento che obbliga l’Amministrazione comunale a ripensare la propria politica scolastica in termini di legalità ed efficienza“.

“In attesa che gli istituti in costruzione siano completati e che quelli completati siano dotati delle certificazioni antincendio e di agibilità – prosegue il consigliere – la Giunta ed il Consiglio comunale dovranno analizzare tutti i problemi logistico-organizzativi, legati alla capacità di portata degli istituti, al numero massimo di studenti per classi, al numero di insegnanti, al fine di garantire lo svolgimento del prossimo anno scolastico nel rispetto delle regole”.

“Invito il Sindaco e l’assessore Munafò – conclude l’esponente del PDL – ad intraprendere un percorso virtuoso di condivisione delle scelte amministrative e di trasferimento di alcuni istituti presso le nuove costruzioni solo dopo ampio confronto con i dirigenti scolastici ed i genitori degli studenti”.

Rodante ha inoltre presentato alla seduta di lunedì scorso, su sollecitazione di centinaia di cittadini e dell’avv.Sallicano, che ha da tempo richiesto interventi di riqualificazione urbana di Fontane Bianche, un’interrogazione agli Assessori ai Lavori Pubblici ed alla Mobilità, sollecitando interventi sulla segnaletica stradale e la viabilità in entrata ed in uscita dalla frazione balneare, nonchè la stesura di una relazione tecnica sul costruendo parcheggio di via Tersicore.

“La risposta dell’Amministrazione comunale non soddisfa di certo le reali esigenze dei cittadini siracusani – afferma Rodante – Conoscere lo stato di fatto dei lavori in esecuzione, infatti, non può gratificare l’esigenza di una programmazione seria sulla viabilità e sul ripristino dei servizi essenziali alle abitazioni. Si evidenzia inoltre una mancanza di pianificazione dell’acquisizione al patrimonio comunale di quelle strade che hanno una funzione importante di smaltimento del traffico veicolare, come via Lago Trasimeno, via Teti e via Cibele“.

“Prendendo atto dello sforzo dell’Amministrazione – conclude il consigliere nel suo intervento – che, su mio emendamento al Piano triennale delle Opere Pubbliche, ha recuperato le somme necessarie alla manutenzione di via Lido Sacramento, si richiede un tavolo tecnico tra gli uffici competenti, al fine di acquisire per usucapione la viabilità secondaria di Fontane Bianche e programmare interventi mirati di manutenzione, di illuminazione e di allaccio alla rete idrica e fognaria“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo