fbpx

Riapertura di nidi e materne: approvate le linee guida per la ripresa delle attività

Siracusa, disabile chiuso in casa per colpa del manto stradale: il grido di aiuto da Belvedere

Il presidente dell'associazione, Fabio La Ferla, si appella ai servizi sociali del Comune di Siracusa chiedendo un intervento in maniera celere

Impossibilitato a uscire di casa per le cattive condizioni del manto stradale. Il socio dell’Organizzazione Siciliana Ambientale – Generazione Futura, Seby Bufalino, ha deciso di raccontare la storia di un residente nella frazione di Belvedere e ha lanciato un grido di aiuto.

Il presidente dell’associazione, Fabio La Ferla, si appella ai servizi sociali del Comune di Siracusa chiedendo un intervento in maniera celere.

“Tre anni addietro si è ammalato, vive in carrozzina- spiega La Ferla – e a causa di questo problema non può uscire con la carrozzina. Una situazione di grave emergenza per cui ci attendiamo un immediato riscontro da parte dell’Amministrazione comunale”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo