In tendenza

Siracusa, due arresti per spaccio di stupefacenti: sequestrati droga e soldi

In azione la Squadra Mobile e gli uomini del Commissariato di Ortigia che, con l’ausilio di unità cinofile, hanno condotto due diverse operazioni antidroga

In azione la Squadra Mobile e gli uomini del Commissariato di Ortigia che, con l’ausilio di unità cinofile, ieri hanno condotto due diverse operazioni antidroga che hanno portato all’arresto di due persone ed al sequestro di droga e denaro.

Gli agenti del Commissariato di Ortigia, insieme ai colleghi della Squadra Mobile aretusea, a seguito di indagini di polizia giudiziaria, hanno effettuato, a casa di un uomo di 32 anni, già sottoposto agli arresti domiciliari con l’obbligo del braccialetto elettronico per aver perpetrato specifici reati sempre inerenti gli stupefacenti, una attenta perquisizione domiciliare che ha consentito di rinvenire e sequestrare 31,60 grammi di hashish, 21,25 grammi di cocaina, bilancini elettronici di precisione e vario materiale utile per il confezionamento dello stupefacente, oltre a circa 3.000 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio che l’uomo continuava a condurre nonostante si trovasse agli arresti domiciliari. L’arrestato, dopo le incombenze di legge, è stato condotto in carcere.

Arrestato, inoltre, un cittadino marocchino di 59 anni per detenzione ai fini dello spaccio di droga. Lo straniero, a seguito di perquisizione domiciliare, effettuata anche stavolta con l’ausilio dei cani antidroga, è stato trovato in possesso di 118,2 grammi di hashish, già suddivisi in dosi e pronte per lo spaccio. Dopo le incombenze di legge, su disposizione dell’autorità Giudiziaria, il marocchino è stato posto agli arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo