Siracusa, evade dai domiciliari, trovato e portato a Cavadonna

Dagli accertamenti effettuati, non è risultato essere autorizzato ad uscire di casa in quella fascia oraria e pertanto, una volta ritrovato, è stato dichiarato in arresto

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Siracusa, impegnati in un servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati, mentre effettuavano i controlli ai soggetti sottoposti agli arresti domiciliari, hanno constatato che Luigi Cacciatore, classe 1994, siracusano, disoccupato e con precedenti di polizia anche specifici, non era in casa.

Dagli accertamenti effettuati, Cacciatore non è risultato essere autorizzato ad uscire di casa in quella fascia oraria e pertanto, una volta ritrovato, è stato dichiarato in arresto per aver commesso il reato di evasione. Il venticinquenne siracusano è stato condotto in caserma per le formalità di rito e portato alla Casa Circondariale “Cavadonna”, così come stabilito dall’Autorità Giudiziaria competente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo