Siracusa, ex Tonnara Santa Panagia invasa da rifiuti: la stradina trasformata in discarica

Rifiuti di ogni genere vengono abbandonati quotidianamente da cittadini incivili che senza alcun controllo si introducono nell'area con i propri mezzi, scaricano i rifiuti e se ne vanno via impuniti

Da una parte un’inciviltà costante, dall’altra un’assenza di controlli altrettanto costante. E per questi due fattori che la strada di accesso alla Tonnara di Santa Panagia si presenta come una costante discarica a cielo aperto. Rifiuti di ogni genere vengono abbandonati quotidianamente da cittadini incivili che senza alcun controllo si introducono nell’area con i propri mezzi, scaricano i rifiuti e se ne vanno via impuniti. L’ultimo stamattina quando un uomo alla guida di un camioncino si è introdotto in zona abbandonando rifiuti di ogni genere.

A lato della stradina infatti è possibile notare di tutto: da rifiuti ordinari, passando per materiali di risulta, materassi e tantissimi mobili e ingombranti. Una vera e propria galleria degli orrori quella che si presenta giornalmente a chi frequenta quel luogo per una passeggiata a piedi o in bicicletta.

L’amministrazione dal canto proprio ha provveduto a più riprese – l’ultima nel maggio dello scorso anno- alla bonifica dell’area. Un’azione che però sembra insufficiente se non accompagnata da un’attività di monitoraggio, controllo e soprattutto repressione del fenomeno dell’abbandono dei rifiuti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo