In tendenza

Siracusa, Fatima II: Svolta nelle indagini. Tre indagati per omicidio volontario

Si è tenuto ieri 14 marzo un incontro tra le parti e il Sostituto Procuratore in merito al processo sulla scomparsa di Gianluca Bianca, Comandante del perschereccio “Fatima 2”.

Sono tre gli indagati iscritti nel registro dalla Procura di Siracusa per omicidio volontario, due egiziani e un tunisino, tutti dell’equipaggio del comandante. I tre sono: Mohamed Ibrahim Abd El Moatti, latitante, difeso dall’Avv. Alessandro Cotzia, Elasha Rami Mohamed ( entrambi egiziani) e Slimane Abdeljelil (tunisino).

Nell’incontro di ieri, i genitori del comandante sono stati sottoposti al test del DNA per permettere agli inquirenti di risalire alla paternità di alcuni reperti biologici, tra cui del sangue, ritrovati a bordo del peschereccio. 

Ai nostri microfoni l’Avv. Lipera, l’Avv. Piccione, legali della famiglia Bianca, l’Avv. Cotzia e la famiglia del comandante.

Interviste di Janette Dell’Albani
Riprese di Giulio Perotti


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo