In tendenza

Siracusa, Festa di Santa Lucia: i colombi in volo per l’ottava. Scansioni al simulacro

A darne notizia è Pucci Piccione, presidente della Deputazione Cappella di Santa Lucia

Alla fine, nonostante la pioggia, Santa Lucia ieri è tornata ad abbracciare i fedeli, dopo due anni di pandemia.

Tornate le celebrazioni pubbliche in chiesa e la processione che ha portato la Santa Patrona dalla Cattedrale alla chiesa di Santa Lucia alla Badia. Unico limite, causa maltempo, il volo dei colombi.

Una tradizione che pare si possa recuperare domenica in occasione dell’Ottava. A darne notizia è Pucci Piccione, presidente della Deputazione Cappella di Santa Lucia.

Oggi il simulacro si trova all’interno della chiesa di Santa Lucia alla Badia, davanti al quadro del Guinaccia, da anni nascosto dal Caravaggio che, di recente, è stato spostato in Borgata.

Sul simulacro sono state effettuate diverse analisi, scansioni in 3D con mezzi di ultima tecnologia: “é stato passato al setaccio centimetro per centimetro – spiega Piccione – la Santa Patrona è in buone condizioni”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo