fbpx

Siracusa, fine settimana di controlli da parte della Polizia di Stato

Una denuncia ad Augusta e una a Priolo oltre a 4 cittadini stranieri inottemperanti all'obbligo di lasciare il territorio nazionale

Nel corso della scorsa settimana, gli agenti della Polizia di Stato, coadiuvati anche dalle altre forze dell’ordine, hanno eseguito controlli straordinari del territorio, finalizzati in particolare a colpire le piazze dello spaccio ed a prevenire ogni forma di reato.

I controlli, che hanno interessato tutta la provincia, soprattutto durante il fine settimana sono stati finalizzati anche al rispetto delle vigenti misure in materia di contenimento sanitario, al fine di limitare la diffusione del virus Covid-19.

In questo contesto, durante il quale sono stati controllati, complessivamente, circa 200 persone e 400 veicoli, ad Augusta è stato denunciato un giovane di 19 anni che non si è fermato all’Alt di Polizia e, cercando di sottrarsi al controllo, ha guidato in modo pericoloso mettendo in pericolo l’incolumità altrui e a Priolo Gargallo, sempre durante un controllo su strada, un uomo di 48 anni è stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere, perché trovato in possesso di un coltello a serramanico, e per la reiterazione della guida senza patente.

Infine, 4 stranieri, inottemperanti all’ordine del Questore di lasciare il territorio Nazionale, sono stati denunciati ed intimati a lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni dalla notifica.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo