fbpx

Siracusa, Fontana di Diana danneggiata: il Comune vuole agire legalmente contro i due turisti

L'assessore comunale ha anche preannunciato nell’occasione di aver attivato e disposto la riparazione dell’orologio storico di Piazza Archimede

“L’Amministrazione Comunale di Siracusa chiederà ai Carabinieri i dati dei due turisti che hanno danneggiato la Fontana di Diana di Piazza Archimede per agire legalmente nei loro confronti e chiedere il risarcimento del danno procurato al Monumento” con queste parole Fabio Granata, assessore ai beni culturali della Città di Siracusa, ha preannunciato la volontà della Amministrazione.”Siamo responsabili di un Patrimonio che va rispettato e non oltraggiato. Senza alibi per nessuno”. Ha detto ancora Granata

L’assessore comunale ha anche preannunciato nell’occasione di aver attivato e disposto la riparazione dell’orologio storico di Piazza Archimede che avverrà grazie alla disponibilità generosa da parte dei fratelli Mamo, orologiai siracusani. Le operazioni dovrebbero svolgersi la prossima settimana e consisteranno nella sostituzione del quadrante rotto e nella riattivazione dell’orologio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo