In tendenza

Siracusa, Giornata mondiale della consepevolezza sull’autismo: domani la Fontana di Diana illuminata di blu

Siracusa, come le principali città del mondo, aderisce alla settima edizione della Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, che si terrà domani illuminando di blu un monumento. La scelta è caduta sulla Fontana di Diana, sulla quale le particolari luci saranno accese alle 18 per poi essere spente alle 24.

A Siracusa l’evento coinvolge tutte le associazioni che si occupano di autismo è si svolgerà con il patrocinio del Comune. All’accensione delle lampade sul monumento di piazza Archimede presenzieranno il sindaco, Giancarlo Garozzo, il presidente del consiglio comunale, Leone Sullo, assessori, consiglieri comunali e altri rappresentanti istituzionali. Sarà un’occasione di incontro con le famiglie che vivono in prima persona i problemi legati all’autismo, con i vertici della sezione provinciale dell’Associazione nazionale genitori soggetti autistici “I figli delle fate”, con gli operatori del “Progetto Filippide (che si occupano dell’inserimento sociale dei giovani autistici attraverso lo sport) e con gli operatori socio-sanitari, come quelli della cooperativa “San Martino” che nello stesso giorno organizzeranno altre iniziative avendo come comune denominatore il colore blu.

Colorare virtualmente la Fontana di Diana – afferma il sindaco Garozzo – è un gesto simbolico con il quale gli organizzatori di questo evento vogliono accendere l’attenzione su un problema sociale rilevante e che condiziona la vita di tante famiglie. La nostra Amministrazione è vicina a queste persone, non solo con gesti simbolici ma mettendo la difesa della spesa sociale tra le priorità, come fa sin dal suo insediamento”.

Molti studiosi concordano nel non ritenere l’autismo una malattia ma un particolare funzionamento cerebrale, che si manifesta nella difficoltà di comprendere quanto accade nel mondo circostante per l’incapacità di decifrare i segnali sociali e alcune forme della comunicazione. Le cause di questo disturbo non sono ancora conosciute ma, secondo alcuni calcoli, colpisce il 2 per cento della popolazione e soprattutto i maschi, nella misura di 4 a 1 rispetto alle femmine.

«L’iniziativa di colorare di blu la fontana di Diana per celebrare la giornata mondiale dell’automismo anche a Siracusa è veramente un atto lodevole». Lo afferma il deputato regionale del Megafono, Giambattista Coltraro.

«Non solo ci accomuna a grandi città Roma, Parigi e Rio De Janeiro – continua Coltraro – ma ci rende più sensibili verso una delle malattie più misteriose che affligge l’umanità. Una malattia, però, che può essere sconfitta grazie alla prevenzione ed alla ricerca. La scienza medica in questo settore ha già fatto passi da gigante ma occorre ancora altro in partiolare la consapevolezza di tutti noi. L’importante, però, è non escludere chi è affetto da questa patologia relegondolo sempre di più nel suo angusto mondo personale».

«Il Governo regionale – conclude Coltraro – si è già mosso in questa direzione inserendo norme ben precise all’interno dell’ultima finanziaria ma purtroppo l’impugnativa del Commissario dello Stato ha vanificato tutto. Come uomo, come parlamentare e come membro della maggioranza che sostiene il presidente Rosario crocetta, mi impegnerò affinchè nella finanziaria bis, che tra poco sarà in discussione all’Ars, possa ritrovare spazio la soluzione che aveva contribuito a reperire le risorse economiche per consentire ai soggetti autistici di svolgere un’attività sportiva e compiere quindi un passo importante verso una vita normale».

(Nel video: i lavori in corso stamatina nella fontana di Diana)


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo