fbpx

Siracusa, Giulia Visconti è il nuovo direttore dell’Area Marina Protetta Plemmirio

Giovane, dinamica, laureata in scienze naturali, un dottorato in biologia marina, la Visconti succede all’ultimo direttore in carica, la biologa Rosalba Rizza, che lasciò l’incarico nel giugno 2017

Giulia Visconti è il nuovo direttore dell’Area Marina Protetta Plemmirio. Una nomina molto attesa al Consorzio di gestione della riserva marina siracusana, una “vacatio” durata più di tre anni, frutto di una selezione rigorosa e di una commissione di alto profilo, cui ha preso parte anche il Ministero dell’Ambiente.

Giovane, dinamica, laureata in scienze naturali, un dottorato in biologia marina, la Visconti succede all’ultimo direttore in carica, la biologa Rosalba Rizza, che lasciò l’incarico nel giugno 2017.

La Visconti si è presentata alle selezioni per il ruolo di direttore dell’Amp Plemmirio, che hanno avuto luogo in estate, forte di un lungo curriculum che racconta una attività variegata: dalla partecipazione a progetti europei e di educazione ambientale, monitoraggi sul “campo”, campagne oceanografiche a bordo di navi scuola, e innumerevoli attività scientifiche che le hanno consentito di sviluppare “una buona capacità di organizzazione del lavoro nei tempi previsti e con ottimi risultati” e di sbaragliare gli altri pretendenti alla carica.

“Abbiamo atteso a lungo il nuovo direttore – afferma la presidente Maiorca – e siamo molto felici che sia una donna giovane ed esperta, adesso possiamo ripartire con rinnovato slancio e determinazione nelle nostre attività in difesa del mare del Plemmirio”.

L’ultimo impegno al Comune di Lampedusa e Linosa, ente gestore Amp Isole Pelagie, dove ha supportato l’attività di programmazione e gestione della riserva marina siciliana. Stamani nella sede dell’Area Marina, ha avuto luogo la firma del contratto alla presenza della presidente Patrizia Maiorca, dello staff del Consorzio e delle autorità locali, tra cui il comandante della Capitaneria di Porto Luigi D’Aniello e il comandante della Polizia Ambientale Romualdo Trionfante, i quali hanno voluto conoscere e salutare il nuovo direttore, che prenderà ufficialmente servizio lunedì 19 ottobre.

“Sono molto emozionata – ha detto la Visconti, subito dopo la firma del contratto – e anche orgogliosa di dirigere una riserva marina così conosciuta e amata nel panorama nazionale, sono già al lavoro per approfondire e studiare tutte le opportunità di miglioramento e le attività operative che possano essere all’altezza di un pezzo di costa e di mare così straordinario e ricco di storia e bellezza”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo