In tendenza

Siracusa ha ospitato la quinta tappa del “Ping Pong Tour 2021… a Ttx Experience”

Oltre ai curiosi che hanno approfittato, durante ogni pausa, per provare la nuova disciplina sportiva, si è disputato il torneo vero e proprio, che ha visto la partecipazione di 18 atleti

Si è svolta al Largo Aretusa una delle venti tappe, con precisione la quinta, del progetto promozionale “Ping Pong Tour 2021… a Ttx Experience”, portata avanti dalla Fitet nazionale.

L’evento è stato organizzato dalla società della VI.GA.RO. Siracusa, presieduta dall’instancabile Giuseppe Gamuzza, collaborato dal Settore Promozione e Comunicazione del Comitato Regionale, con il patrocinio del Comune di Siracusa e la sponsorizzazione di “Playsport” e dell’Istituto di vigilanza “Metroservice S.r.l.”.

Lo scopo era quello di coinvolgere quante più persone possibili nel provare l’innovativa disciplina sportiva, visto che le maggiori novità presenti (il set non dura più di due minuti, le racchette sono prive dei rivestimenti di gomma, le palline sono più grandi e pesanti) servono per permettere ai meno esperti di cimentarsi serenamente anche con chi da più tempo pratica il “ping-pong”.

Oltre ai curiosi che hanno approfittato, durante ogni pausa, per provare la nuova disciplina sportiva, si è disputato il torneo vero e proprio, che ha visto la partecipazione di 18 atleti. Ad aggiudicarselo è stato Raffaele Iacono (Robur Noto “Corrado Iacono”) che è anche il presidente della società netina: in finale si è imposto su Adolfo Reale (VI.GA.RO.). La finalina per il terzo e quarto posto è stata vinta da Matteo Figura (VI.GA.RO.) su Silvio Busa’ (Robur Noto “Corrado Iacono”).

Giuseppe Gibilisco, il campione del mondo e bronzo olimpico di salto con l’asta, facente parte del progetto “Legend” di Sport e Salute Spa, è stato presente come testimonial del Ping Pong Tour 2021”.

Gamuzza appare soddisfatto per l’andamento della manifestazione nel suo complesso: “Siamo riusciti in quello che ci eravamo proposti. Sono stati numerosi gli appassionati che hanno voluto provare a sperimentare il Ttx e il divertimento è stato assicurato. Un grazie lo voglio estendere a tutto lo staff organizzativo, senza il quale non sarebbe stato possibile allestire una manifestazione del genere. Ma non posso non menzionare la Federazione Nazionale, presieduta da Renato Di Napoli, che ci ha dato questa opportunità ed il sindaco Francesco Italia, dimostratosi subito pronto nel concederci la possibilità di organizzare il tutto al Largo Aretusa”.

Presente anche il Vice Presidente Nazionale della Fitet, Paolo Puglisi, che si è complimentato “per la perfetta organizzazione e per la splendida location offerta dal Largo Aretusa”. Anche il Sindaco Italia, ha voluto presenziare alla manifestazione ed ha provato qualche colpo cavandosela alla grande.

Ha dichiarato “di essere onorato di aver avallato una delle tappe del Ttx perché l’ha ritenuta una bellissima e divertente iniziativa, svolta in un luogo, all’aperto, da sempre meta turistica per eccellenza. L’amministrazione comunale sarà sempre disponibile a venire incontro a società come la VI.GA.RO., che vogliono organizzare manifestazioni in grado di coinvolgere persone di ogni età”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo