In tendenza

Siracusa, I bancari in strada per lo sciopero nazionale contro la rescissione unilaterale del contratto di categoria

Nella mattinata odierna, giovedì 31 Ottobre, i bancari di Siracusa si sono ritrovati di fronte al Tempio di Apollo, facendo anche un’opera di volantinaggio, in segno di protesta contro la decisione dell’Abi (Associazione Bancaria Italiana, ndr) di rescindere unilateralmente e non rinnovare il contratto di categoria, il quale ha come naturale scadenza quella del giugno 2014.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo