In tendenza

Siracusa, ieri primo appuntamento con le “Conversazioni siracusane al tramonto”

Martedì 29 giugno alle 18,30 secondo appuntamento promosso dall’Associazione Ex Allievi del Liceo Classico Tommaso Gargallo con Fulvio Giardina

Una ripartenza per l’associazione degli ex allievi del Liceo Classico “Tommaso Gargallo”, a lungo immaginata e tenacemente voluta, segnata da un “tutto esaurito” (ovviamente alla luce delle disponibilità di posti utilizzabili, secondo quanto previsto dalle vigenti disposizioni in materia di contrasto alla diffusione e prevenzione del covid-19) che in maniera eloquente ha “raccontato” di quanta voglia ci fosse di ritrovarsi. Così ieri sera nel cortile dello storico Liceo – un po’ la “casa” per tanti dei presenti – spazio al primo dei quattro appuntamenti programmati dall’Associazione nell’ambito delle “Conversazioni Siracusane al tramonto” promosse dall’Assessorato alla cultura della Città di Siracusa e dalla Biblioteca Comunale di Siracusa.

Protagonista del primo incontro è stato il professore Roberto Fai, del Collegio Siciliano di Filosofia, che ha preso per mano l’uditorio conducendolo senza scossoni lungo la poetica e la filosofia dei testi di Franco Battiato tra pensieri alti e considerazioni più legate alla quotidianità. Un “viaggio” tra parole e sonorità del maestro scomparso da poco più di un mese passando per alcuni dei brani più conosciuti ma anche per una serie di incontri decisivi nel cammino di Battiato, a cominciare da quelli con il filosofo Manlio Sgalambro e con il compositore e arrangiatore Giusto Pio.

A fare gli onori di casa è stato il presidente dell’Associazione Carlo Rametta mentre Carla Siena, componente del direttivo, ha letto alcuni testi del cantautore. A coordinare l’incontro è stato il portavoce dell’Associazione Aldo Mantineo.

Martedì 29 giugno alle 18,30 secondo appuntamento promosso dall’Associazione Ex Allievi del Liceo Classico Tommaso Gargallo con Fulvio Giardina, psicologo e past president del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi, sul tema “Viaggio nelle pandemie tra letteratura e psicologia”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo