fbpx

Siracusa, inaugurazione del nuovo anno sociale per il Lions Eurialo

Il presidente del Club siracusano Eurialo, Mario Gallo, ha preso lo scettro dal presidente precedente, Giorgio Di Pietro

Una serata incantevole per festeggiare il Meeting di Apertura e la XXX Charter Night del Club Lions Siracusa Eurialo. Si è svolta, giorno 10 ottobre 2020, nella location di Villa Politi, l’inaugurazione dell’anno sociale 2020/2021 per il presidente del Club siracusano Eurialo, Mario Gallo, a cui ha lasciato lo scettro il presidente precedente, Giorgio Di Pietro. Erano presenti alla bella serata di compleanno del Club il primo vice governatore del Distretto Lions 108Yb Sicilia, Franco Cirillo, il presidente della VII Circoscrizione (Sr), Giuseppe Daidone, il presidente in sede della Zona 18, Valeria Rubino, i presidenti delle Zone 19, Vincenzo Di Domenico, e 20, Giovanni Giuca, vari officers distrettuali e di Club, i presidenti ed i segretari dei Clubs Floridia Val D’Anapo, Siracusa Host, Siracusa Aretusa New Century e Siracusa Archimede.

Presente, inoltre, Diego Bivona, socio del Club Siracusa Host, e presidente di Confindustria Siracusa. Ha fatto pervenire il proprio indirizzo di augurio il governatore, avv. Mariella Sciammetta, ed il past governatore, Salvatore Ingrassia. Ha preso la parola il presidente del Club Siracusa Eurialo, Mario Gallo: “Quest’anno ricorre il XXX anniversario della nascita del nostro Club. Mi è gradito ricordare il caro amico Dodo Materasso. Una messa è stata celebrata in suo suffragio, in settembre, ad un anno dalla sua dipartita. Stasera rinnoviamo la promessa, con la quale ci siamo impegnati a rispettare il codice dell’etica ed a perseguire gli scopi del Lion International, essere leader globali nella comunità e nel servizio umanitario. A noi presidenti spetta il compito di consolidare il lavoro di quanti ci hanno preceduto negli anni trascorsi. Noi Lions sentiamo l’esigenza di aiutare le fasce più deboli della popolazione per colmare le disuguaglianze, che in essa si riscontrano, per cui solleciteremo la collaborazione fattiva dei soci. – Prosegue Gallo – Quando parliamo di diversità, dobbiamo tenere presente che noi siamo stati sempre disponibili nei confronti delle istituzioni, ma, non possiamo assistere inermi di fronte alla loro inefficienza, visto che dovrebbero sovraintendere alle politiche sociali. Dobbiamo far valere i nostri valori lionistici, tutti uniti possiamo lottare contro le sofferenze umane. Il lionismo ha 100 anni di storia e quindi noi siamo tutto questo, un secolo di storia del volontariato, prestando servizio sociale ed alleviando le sofferenze altrui. Io sono concentrato ad operare con concretezza e pragmatismo, che ritengo essenziali”.

Si procede poi al conferimento di alcuni riconoscimenti ai soci. La parola è passata al presidente della Zona 18 in sede, Valeria Rubino: “Auguri al Club Eurialo per i 30 anni di vita lionistica. Questo ed il Club Siracusa Host hanno scritto la storia dei lionismo di Siracusa e rappresentano punti di riferimento per i Clubs più giovani della Zona. Vi chiedo di contribuire con il vostro bagaglio esperienziale con tutti i Clubs della Zona 18, in modo da poter raggiungere obiettivi sempre migliori. Stiamo vivendo momenti difficili nel nostro tempo, respiriamo paura ed incertezza per la situazione economica, ma, le sfide sono tante e solo insieme potremo farcela. – Continua Rubino – Grazie al presidente Gallo, che ha toccato il tema a me molto caro delle disuguaglianze, della diversità e questa è proprio la sfida che i Clubs della Zona 18 hanno accettato. Essere lions oggi, in questo periodo storicamente difficile, è una responsabilità in più, rappresenta una maggiore presa di coscienza del nostro ruolo, che ci spinge ad impegnarci ancora di più”.

Giuseppe Daidone, presidente della VII Circoscrizione, segue con il proprio intervento: “Voglio ricordare il primo presidente del Club, Giovanni Sallicano, figura di rilievo. In quella Charter eravamo 25 a firmare e venivamo individuati come il Club dei giovani. Nel nostro Club si respira ancora, da allora, un’aria di armonia e di gioia. Il Club, per me, è un luogo dove si sta bene e si fa del bene, dove il valore principale è l’amicizia. Un valore ed un sentimento, nei quali costruire un ideale, il successo del lionismo e del mondo è fatto proprio del lavoro di squadra. – Conclude Daidone – Noi Lions riusciamo sempre a cambiare e ad adeguarci, quando le esigenze sociali ce lo impongono, come in questo momento storico particolare. Oltre al servizio, l’amicizia e la solidarietà sono il nostro essere”.

Franco Cirillo, il primo vice governatore, conclude gli interventi: “Il Club Eurialo l’ho visto nascere, allorquando ricoprivo la carica di sindaco della città di Siracusa, sono passati 30 anni, tantissimi presidenti si sono avvicendati e ciascuno ha dato il proprio contributo affinché il Club raggiungesse un altissimo prestigio nel Distretto. Conosco tutti, parecchi oggi sono presenti, ma, consentitemi di ricordarne solo uno, Dodo Materasso. Importanti officers di Circoscrizione e Distrettuali hanno fatto parte di questo Club, consentitemi di menzionare Alberto Leone, al quale mi lega un’amicizia fraterna dai tempi delle scuole medie. L’amicizia è forte anche con Giuseppe Daidone, nata sotto il governatorato Bellomo. Cito Umberto Vanella, un officer di Distretto che, con il suo solito entusiasmo, sta portando avanti un Service molto caro al governatore Sciammetta. – Termina Cirillo – Nel vostro Club ci sono soci di qualità, che hanno ricoperto o ricoprono ruoli istituzionali e sociali, cariche distrettuali impegnative e ciò significa che Siracusa Eurialo riesce ad essere un punto di riferimento a livello cittadino. Un filo conduttore legherà quest’anno agli anni a venire per la sintonia che vi è tra il governatore ed i vice. Pertanto, il Lions Club Eurialo fornirà idee; in questa prospettiva ci sarà questo Club, che fornirà risorse umane, finalizzate al servizio verso la collettività. La sfida è quella della pandemia, ma, siccome noi siamo Lions, ci siamo e ci saremo sempre”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo