In tendenza

Siracusa, Insediato il nuovo Consiglio Comunale. Tutti gli aggiornamenti

Ore 10 o giù di lì, del 7 agosto 2013. Ha inizio l’avventura politica del nuovo consiglio comunale di Siracusa.

Quaranta consiglieri fra vecchi e nuovi – fra giovanissimi con i 27 anni di Marina Zappulla del PD e fra i più consumati della politica come Antonio Moscuzza, “in servizio” dal 1994 – si sono ritrovati al quarto piano di palazzo Vermexio nell’aula consiliare intitolata a Elio Vittorini.

L’atmosfera che si respira è quella del primo giorno di scuola con saluti, baci, abbracci ed ammiccamenti. Poi un rientro sui banchi. Ognuno si schiera secondo il raggruppamento che rappresenta. Alla sinistra del Sindaco e della sua giunta al completo, la sinistra con le quote rosa al primo banco, la destra a destra al centro gli altri.

In fondo è presente un pubblico festante e rumoroso che registra nei suoi ranghi giovanissimi spettatori di non più di cinque anni presenti alla “prima” di un loro congiunto.
Giornalisti tanti. L’informazione è presente per documentare.

Ore 10,45 il campanello del Presidente del Consiglio Comunale (nell’attesa della nomina la carica è assunta dal consigliere che ha ottenuto più voti) richiama all’ordine. Il Segretario comincia l’appello.

Aggiornamenti delle ore 13,00

Rispettato il cerimoniale, con il giuramento ed il saluto del Presidente, il consigliere anziano Massimo Milazzo, che nel suo intervento ha auspicato, tra l’altro, “Un lavoro degli organi istituzionali al servizio della città, in grado di mettere al centro dei loro interessi le politiche del lavoro, quelle culturali, ambientali, della solidarietà, con un occhio sempre vigile sulla legalità”. Nel suo intervento di saluto il sindaco, Giancarlo Garozzo, dopo aver ricordato la lunga esperienza da consigliere, ha auspicato “Pur nella diversità dei ruoli e degli orientamenti politici, una sinergia tra Consiglio e Giunta per il bene della città”.

Si è passati quindi al giuramento e alla contestuale dichiarazione di mancanza di cause di ineleggibilità ed incompatibilità dei Consiglieri. Dopo l’ufficializzazione della nascita del gruppo consiliare “Siracusa protagonista con Vinciullo”, formato dai consiglieri Salvatore Castagnino ( capogruppo), Fabio Alota, Simona Princiotta e Concetta Vinci, sul punto riguardante l’elezione di presidente e vice presidente, il consigliere Salvatore Cavarra ha chiesto il rinvio della seduta a lunedì 12 agosto.
Ne è seguito un lungo ed articolato dibattito d’aula, con gli interventi di rappresentanti dei diversi schieramenti. Alla fine la richiesta è stata messa ai voti ed approvata con appello nominale: 26 favorevoli, 9 contrari e 5 astenuti.

Il Consiglio torna quindi in aula lunedì 12 agosto alle ore 10, con all’ordine del giorno l’elezione di Presidente e Vice presidente del Consiglio, e con il giuramento del Sindaco.

Ecco tutti i nomi dei 40 consiglieri

ALOSCHI LUCIANO
ALOTA FABIO
ASSENZA GIUSEPPE
BONAFEDE TONI
BOSCARINO ALFREDO
BOTTARO GAETANO
BURTI COSIMO
CASELLA GIUSEPPE
CASTAGNINO SALVATORE
CASTELLUCCIO CARMELA
CATERA CHIARA
CAVARRA SALVATORE
D’AMICO SONIA
DI LORENZO ELIO
DI MAURO ROBERTO
FAVARA GAETANO
FIRENZE TANINO
FORMICA FRANCO
FOTI ALFREDO
GAROZZO MARIA
GRASSO ANTONIO
IMPALLOMENI GIUSEPPE
LO CURZIO ENRICO
MALIGNAGGI GAETANO
MERLINO CRISTINA
MILAZZO MASSIMO
MINIMO FORTUNATO
MOSCUZZA ANTONIO
PALESTRO ALBERTO
PAPPALERDO FRANCESCO
PRINCIOTTA SIMONA
RABBITO GIUSEPPE
RODANTE FABIO
ROMEO GIANLUCA
SALVO STEFANIA
SORBELLO SALVATORE
SULLO ANTONIO
VINCI CONCETTA
ZAPPULLA MARINA


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo