In tendenza

Siracusa, armato di coltello inveiva contro passanti: arrestato

L'uomo si è anche scagliato contro i Carabinieri per poi tentare la fuga

I Carabinieri della Stazione di Cassibile hanno arrestato un nigeriano di 25 anni, senza fissa dimora che, armato di coltello, inveiva contro alcuni passanti vicino un panificio.

All’arrivo dei Carabinieri il giovane si è mostrato poco collaborativo rifiutandosi di fornire le proprie generalità. Successivamente, nonostante l’invito dei militari a tornare alla calma, l’uomo si è scagliato contro di loro impugnando il coltello e, successivamente, ha tentato di fuggire.

L’aggressore è stato tratto in arresto per i reati di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e poi tradotto presso la Casa Circondariale di “Cavadonna” a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo