In tendenza

Siracusa, la bella sfida di Nicoletta, Raffaele, Vittorio e Simone: concluso il progetto dell’Alberghiero

La finalità del concorso, come ha spiegato Luciano Graziano, maestro  dell'Amira - Associazione Maitre Italiani Ristoranti e Alberghi - è quella di promuovere l'inclusione nel mondo del lavoro dei ragazzi con diversa abilità

"Grazie per averci dato ancora una volta l'occasione per dimostrare quanto siano validi nella ristorazione i nostri ragazzi considerati, ahimè, invalidi dalla società". Esordisce così il presidente Aipd - Associazione Italiana Persone Down - sezione di Siracusa Cinzia Calandruccio, intervenuta ieri all'Istituto alberghiero "Federico II di Svevia" di Siracusa, alla cerimonia di  premiazione del terzo concorso nazionale per le diverse

icon paywall

Questo contenuto è riservato agli abbonati premium

Accesso a tutti i contenuti del sito
DISDICI QUANDO VUOI

Il servizio premium sarà presto disponibile.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni