fbpx

Siracusa, la Consulta Civica dona un defibrillatore all’istituto “Brancati” di Belvedere

Nel caso in cui risulti necessario l'utilizzo del defibrillatore la struttura sarà accessibile negli orari diurni e pomeridiani, mentre le ore notturne, risulteranno coperte dalla Guardia Medica locale che dispone, anch’essa, di un Dae

La Consulta Civica di Siracusa ha donato questa mattina all’istituto “Vitaliano Brancati” di Belvedere un defibrillatore automatico. Il famoso defibrillatore dimenticato negli scaffali del Comune di Siracusa dopo che la stessa Consulta Civica, dopo una raccolta fondi cittadina, aveva provveduto a donare per riparare il furto avvenuto tempo fa in piazza Pancali.

Abbiamo scelto Belvedere – dice Damiano De Simone – perché merita particolari attenzioni, come anche Cassibile, in quanto circoscrizioni eccessivamente decentrate e sprovviste di presidi destinati al primo soccorso. Per questo motivo abbiamo scelto il XII Istituto Comprensivo Vitaliano Brancato, ringraziando il Dirigente Stefania Gallo, per la disponibilità e sensibilità dimostrata”.

Nel caso in cui risulti necessario l’utilizzo del defibrillatore la struttura sarà accessibile negli orari diurni e pomeridiani, mentre le ore notturne, risulteranno coperte dalla Guardia Medica locale che dispone, anch’essa, di un Dae.

Il nostro contributo – conclude De Simone – è stato possibile anche grazie all’impegno dell’esperto Giuseppe Laurettini che sin da subito ha manifestato sensibilità e competenza a favore della comunità di Belvedere“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo