Siracusa, la Fp Cisl saluta l’arrivo del nuovo Prefetto e chiede un incontro per discutere le emergenze del territorio

Proprio le tematiche del lavoro sono centrali nel dialogo che la Fp Cisl intende avviare con il prefetto con la richiesta di una convocazione per affrontare, nell’immediato, le emergenze che attengono al Libero Consorzio ed ai Comuni

Benvenuto al nuovo prefetto Giusi Scaduto. Ad esprimere compiacimento per l’insediamento è stato il segretario generale della Funzione pubblica della Cisl di Ragusa e Siracusa, Daniele Passanisi. “Salutiamo con favore l’arrivo del prefetto Scaduto – ha detto Passanisi – in ragione delle riconosciute competenze derivanti dalle pregresse esperienze nel gestire situazioni problematiche e delicate anche sotto l’aspetto sociale nelle quali sono identificabili le attuali condizioni degli Enti locali”.

Proprio le tematiche del lavoro sono centrali nel dialogo che la Fp Cisl intende avviare con il prefetto con la richiesta di una convocazione per affrontare, nell’immediato, le emergenze che attengono al Libero Consorzio ed ai Comuni. “Auspichiamo con la richiesta di un incontro urgente – ha sottolineato il segretario generale della Fp Cisl di Ragusa e Siracusa – l’avvio di un confronto ed una collaborazione fattiva sui temi che attengono l’occupazione e la situazione particolarmente difficile sotto l’aspetto economico finanziario in cui versano gli Enti locali, in particolare il Libero Consorzio e le amministrazioni comunali che da tempo ormai vivono una crisi strutturale che si sta allargando sempre più a macchia d’olio, mettendo in ginocchio un intero sistema, con pesanti ripercussioni per i dipendenti, relativamente alle garanzie retributive, e le prospettive inerenti il mantenimento dei servizi in favore della comunità”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo