Siracusa: la GdF Scopre Maxi-Evasione Fiscale. Sottratti al Fisco 4 Milioni di Euro

Prosegue l’azione della Guardia di Finanza di Siracusa a contrasto di tutte le forme di economia sommersa con particolare riguardo ai fenomeni di evasione “totale”.

Le indagini, condotte dai militari del Nucleo di Polizia Tributaria, hanno consentito di individuare una società, con centro di interessi nel nord Italia e sede amministrativa nella provincia di Siracusa, operante nel settore della “vigilanza privata”, la quale per gli anni 2007 e 2008 non ha presentato alcuna dichiarazione dei redditi, pur avendo eseguito prestazioni di servizi per un valore complessivo di oltre 4 milioni di euro.

L’analitico esame della copiosa documentazione contabile e fiscale acquisita ha consentito di ricostruire e segnalare all’Agenzia delle Entrate la reale posizione fiscale della società.  Il complessivo giro d’affari occultato è risultato superiore ai 4 milioni di euro, con un’evasione di circa 700 mila euro per l’I.V.A..

Un particolare quanto grave fenomeno scoperto dagli investigatori è stato quello dell’evasione da “riscossione”. La società, infatti, ha omesso di versare all’Erario un’IRPEF pari a 400.000,00 euro corrispondente alle trattenute effettuate in busta paga ad oltre 300 dipendenti.

Il rappresentate legale della società è stato deferito alla Procura della Repubblica di Siracusa per violazioni alla normativa penale-tributaria. E’ stato, altresì, richiesto all’Autorità Giudiziaria di emettere apposito provvedimento di sequestro preventivo sui beni della società, per l’importo “equivalente” alle imposte non versate all’Erario.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo