In tendenza

Siracusa, la spiaggia della Pillirina al secondo posto tra i “I luoghi del cuore”: l’invito del sindaco a votare il sito

"I luoghi del cuore" è il più importante progetto italiano di sensibilizzazione sul valore del nostro patrimonio che permette ai cittadini di segnalare al FAI, attraverso un censimento biennale, i luoghi da non dimenticare.

Con circa 2500 voti, la spiaggia della Pillirina è al secondo posto nella graduatoria del censimento aperto del Fai finalizzato a scegliere i “Luoghi del Cuore 2022”, siti meritevoli di particolare attenzione e quindi da tutelare e valorizzare. Il sito siracusano fino a oggi ha collezionato 2.252 preferenze, 200 in più della Scala dei Turchi di Agrigento (al terzo posto) e a quasi 250 preferenza sul castello e il parco di Sammenzano (Reggello, provincia di Firenze). Il primo posto però è lontano ed è occupato dalla Stazione Bayard, strada di ferro Napoli- Portici che attualmente ha dalla sua 3.674 voti.

Un invito alla cittadinanza a votare attraverso l’apposito link del Fondo per l’Ambiente viene rivolto dal sindaco Francesco Italia: “Siamo passati dal quarto al secondo posto di questa classifica e con uno sforzo potremo anche riuscire a vincere. Sarebbe un ulteriore momento di sensibilizzazione politica dopo la nostra richiesta alla Regione per l’istituzione di una Riserva naturale terrestre nella zona della Maddalena e di Capo Murro di Porco. Essa andrebbe infatti ad aggiungersi alla Riserva marina del Plemmirio con un importante ritorno in termini di tutela ambientalista di tutta l’area”.

I “Luoghi del Cuore”, giunto alla sua 11esima edizione, è una campagna nazionale per i luoghi italiani da non dimenticare, promossa dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo. È il più importante progetto italiano di sensibilizzazione sul valore del nostro patrimonio che permette ai cittadini di segnalare al FAI, attraverso un censimento biennale, i luoghi da non dimenticare.

Questo il link per votare la spiaggia della Pillirina


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo