In tendenza

Siracusa, L’Assessore Italia a tutto campo: si al concerto del primo maggio, tempi lunghi per il Teatro Comunale

Ci sarà il concerto del primo maggio anche a Siracusa. Lo ha annunciato l’assessore al Turismo, Francesco Italia, che per adesso non si sbottona ulteriormente ma assicura una svolta dal punto di vista degli eventi nel capoluogo aretuseo.

Intanto non ci sarà alcuna svolta per il teatro comunale, l’amministrazione è in guerra giudiziaria con l’impresa che ha realizzato i lavori sull’impianto antincendio e la palla passa agli avvocati. Il 2014, probabilmente, si chiuderà con visite sporadiche in una struttura ancora chiusa e con un enorme punto interrogativo sulla futura gestione.

Altri punti interrogativi restano sospesi sulla gestione di alcuni siti di proprietà della Regione: la proposta dell’amministrazione di disporre dell’ipogeo di piazza Duomo e del Ginnasio Romano sulla falsariga dell’Artemision (con gara e affidamento a privati) non piace alla Soprintendenza, che intende proseguire da sola.

Questo e molto altro nelle intenzioni dell’amministrazione Garozzo e del vicesindaco Italia, che ammette il piccolo ritardo sulla programmazione estiva ma garantisce ampio margine per il 2015.

Luca Signorelli


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo