In tendenza

Siracusa, le reliquie di Santa Lucia all’istituto comprensivo Raiti

Un'iniziativa tenutasi questa mattina volta alla conoscenza della storia della Patrona aretusea

Reliquie di Santa Lucia all’istituto comprensivo Raiti. Un’iniziativa tenutasi questa mattina volta alla conoscenza della storia della Patrona aretusea. L’iniziativa fortemente voluta dallo staff della scuola è stata coronata dalla deputazione Cappella di Santa Lucia presieduta da Pucci Piccione accompagnato dal mastro di Cappella Benedetto Ghiurmino, dal banditore Sebastiano Racioppo e da due portatrici della Patrona.

“Consentire ai bambini e a tutto il corpo docente di celebrare la Patrona – dice la dirigente scolastica Angela Cucinotta – è un evento che arricchisce sia l’anima sia la conoscenza della storia siracusana, in un momento sociale che tra l’altro si configura come tra i più difficile degli ultimi decenni”.

Ha raccontato gli aspetti più salienti Pucci Piccione che per l’occasione ha mostrato le scarpette della Santa e ha spiegato anche i compiti della deputazione che per tradizione storica vengono svolte ogni anno in occasione della festività patronale per onorare e omaggiare Santa Lucia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo