In tendenza

Siracusa, liquami fuoriescono dalla fogna: la replica di Siam

I residenti della cooperativa “Arca 89”, in via Franca Maria Gianni 46, denunciano un'emergenza sanitaria a causa dei liquami nel cortile del condominio

La Siam si tira fuori dalla polemica sollevata dai residenti della cooperativa “Arca 89” di via Franca Maria Gianni 46 a Siracusa sui liquami che fuoriescono dalla fogna e invadono il cortile creando notevoli disagi.

In una nota la Siam chiarisce che “gli impianti di sollevamento fognario di pertinenza gestionale della Siam sono solo ed esclusivamente quelli contenuti nel documento denominato “stato di consistenza degli impianti di sollevamento fognari”, che fa parte integrante del contratto di concessione stipulato tra il Comune di Siracusa e la Siam. Tale documento riporta l’elenco di tutti gli impianti comunali dei sollevamenti fognari “concessi” alla Siam per la relativa manutenzione ordinaria e straordinaria, nonché per la gestione del relativo servizio.”

“Nel suddetto elenco “non è compreso” quello preposto alla raccolta dei reflui provenienti dai residenti del Condominio Arca 89, – continua la nota – come i condomini e l’amministratore del suddetto condominio hanno impropriamente affermato. Questo evidenzia con estrema chiarezza, la totale estraneità della Siam in merito ad eventuali responsabilità di natura igienico/ambientale.”

“Siam S.p.a. ha già risposto, con le stesse evidenti precisazioni, alla mail inviata dall’amministratore del condominio Arca 89 con un’ulteriore mail indirizzata in copia conoscenza – conclude Siam – anche al sindaco di Siracusa, al responsabile del Servizio idrico integrato, al comando della Polizia Ambientale, alla SIAV di Siracusa e alla Procura di Siracusa.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo