fbpx

Siracusa, lotto A del verde pubblico: i lavoratori manifestano in via Brenta

I lavoratori lamentano la mancata retribuzione della mensilità di febbraio e del Tfr. Il sindacato chiede al Comune di pagare in surroga

Annunciata ieri, realizzata oggi. Stamattina i lavoratori del lotto A del verde pubblico di Siracusa si sono ritrovati in via Brenta, sotto gli uffici del settore Ambiente per manifestare tutto il proprio disagio. A seguito del passaggio da una cooperativa a un’altra, i dipendenti che curano il verde della zona nord della città a oggi non hanno ancora ricevuto la mensilità di febbraio e il trattamento di fine rapporto. Una situazione che a detta degli stessi ha creato non poche difficoltà di natura economica.

Al loro fianco il segretario provinciale della Filcams Cgil, Alessandro Vasquez che punta il dito contro Palazzo Vermexio. “Il Comune – tuona – si sta nascondendo dietro non sappiamo quale cavillo burocratico. Come previsto nel Codice degli appalti l’ente può pagare le spettanze in surroga. Un dovere cui l’ente non può e non deve sottrarsi“. Uno stato di agitazione che proseguirà a oltranza e che potrebbe anche trasformarsi in sciopero qualora lavoratori e sindacato non dovessero ottenere risposte chiare e concrete da parte dell’ente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo