In tendenza

Siracusa, l’ultimo appello al voto di Giovanni Randazzo: “rappresentiamo un’importante opportunità di cambiamento effettivo”

"La Lista Lealtà e Condivisione, presentata da oltre mille cittadini, è sganciata da qualunque condizionamento partitico, e i suoi componenti sono mossi da entusiasmo e freschezza di idee per il miglior governo di Siracusa"

Mi sento orgoglioso di essere riuscito a raccogliere intorno a me una squadra di candidati consiglieri preparati nei rispettivi campi di attività, nel volontariato e nelle professioni, fortemente motivati al servizio della nostra città. La Lista Lealtà e Condivisione, presentata da oltre mille cittadini, è sganciata da qualunque condizionamento partitico, e i suoi componenti sono mossi da entusiasmo e freschezza di idee per il miglior governo di Siracusa“. Giovanni Randazzo chiuderà la sua campagna elettorale questa sera, a partire dalle 20, al Foro Italico di Siracusa (I Villini) con una grande festa e i live dei Baciamo Le Mani e di Mimi Sterrantino e gli Accusati e anche nell’ultimo appello parla degli assessori designati Pippo Ansaldi, Bice Basile, Carlo Gradenigo, Rita Gentile e Giusi Norcia, persone eccellenti, note per professionalità e correttezza.

“Rappresentiamo un’importante opportunità di cambiamento effettivo – conclude – e ci sentiamo di garantire il massimo di noi stessi nel caso fossimo chiamati al governo della città. Per questo chiediamo, con umiltà ma con senso di responsabilità, il voto dei nostri concittadini”.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo