In tendenza

Siracusa, l’ultimo appello di Ezechia Paolo Reale: “la città è chiamata a decidere il proprio futuro”

"Abbiamo scelto di viaggiare uniti verso questo traguardo perché abbiamo pensato anzitutto al programma"

Domenica 10 giugno la città di Siracusa sarà chiamata a decidere il suo futuro.

“Noi, e mi riferisco alle otto liste a mio sostegno – le parole del candidato sindaco Ezechia Paolo Reale – abbiamo scelto di viaggiare uniti verso questo traguardo perché abbiamo pensato anzitutto al programma. Quel programma che ha convinto tutti ma soprattutto che potrà dare un futuro a Siracusa”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo