fbpx

Siracusa, da lunedì spariranno i cassonetti a Tiche. Chi, come, cosa, quando, boh…

Da lunedì inizierà il ritiro dei vecchi cassonetti, ma sono ancora tante le domande cui nessuno riesce a dare risposta, non ultima quella sulla distribuzione dei mastelli per quella parte di quartiere ancora non servita

Da lunedì inizieranno a sparire i vecchi cassonetti nel quartiere Tiche. Da lunedì, quindi anche nella zona nord della città prenderà il via la differenziata. Peccato però che a tre giorni dall’avvio della nuova raccolta dei rifiuti non esista alcuna comunicazione ufficiale del Comune, ma solo un piccolo e striminzito post sulla pagina social del nuovo gestore.

Vero è che non si può più parlare di rivoluzione, visto che il porta a porta in città a momenti festeggia quasi i due anni dall’avvio, ma è pur sempre un cambiamento che può comportare disagi e disservizi, e per questo andrebbe comunicato a dovere. Così dovrebbe essere, ma così in realtà non è, visto che la stessa Tekra nella nota informativa parla di “nuova raccolta porta a porta, secondo i calendari già in vigore”.

Quali calendari? Di certo non quelli distribuiti sei mesi fa dal vecchio gestore e aggiornati fino a dicembre. E allora quali? Probabilmente quelli pubblicati qualche giorno fa sulla home page del sito del Comune, senza però alcuna comunicazione ufficiale o promozione di alcun tipo. Ma le domande sono anche altre, e tutte senza risposte: dato che Tiche non ha ancora avuto la totale copertura dei mastelli, chi e come si dovrà differenziare? In base a quale logica si rimuoveranno i cassonetti? E ancora: oggi è possibile ritirare i mastelli e i sacchetti per la differenziata?

Un vero paradosso, dato che a Siracusa di rifiuti si parla, ma non si comunica. Tra discariche abusive, sanzioni, telecamere e nuove ordinanze ci si è dimenticati di informare i residenti di Tiche che dalla prossima settimana dovranno finalmente cambiare le abitudini in materia di conferimento. Si è detto tanto, troppo, ma in realtà non si è mai detto nulla di ciò che conta.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo