In tendenza

Siracusa, Meetup 2.0 del MoVimento 5 Stelle denuncia 40 mila casi di tubercolosi nella provincia

Riceviamo e pubblichiamo una nota del Meetup 2.0 del MoVimento 5 Stelle Siracusa in merito ad un inchiesta da loro condotta sulla Tubercolosi:

“Il Meetup 2.0 del MoVimento 5 Stelle Siracusa vuol rendere nota l’attuale situazione in merito alla gestione della tubercolosi nella città di Siracusa. Ad oggi sono diversi i campanelli d’allarme relativi alla suddetta vicenda.

A tal proposito riportiamo quanto afferma il gruppo di studio nazionale della Tubercolosi dell’AIPO nel 2010: “Nella provincia di Siracusa si è evidenziata la recrudescenza della malattia ed una diffusa infeziosità tubercolare tra le forze dell’ordine che intervengono nel controllo degli immigrati e tra i veterinari”.

In particolare sono tre gli aspetti disattesi da chi in questi anni avrebbe dovuto assicurare la salute dei cittadini:

a)La tutela dei minori;

b)Il rispetto delle normative e dei controlli;

c)L’esperienza del personale addetto ai controlli;

A tutto ciò si aggiunge la scelta di non eseguire a Siracusa, da diversi anni, gli esami obbligatori che la legge prescrive per il trattamento della TBC. In virtù di quanto sopra ed al fine di garantire il ripristino delle condizioni sanitarie ottimali, il meetup 2.0 del MoVimento 5 Stelle Siracusa si è adoperato facendo pervenire un CD contenente questa video inchiesta ed una breve lettera di presentazione al Sindaco di Siracusa ed a S.E. il Prefetto.

Contestualmente si è provveduto a consegnare un’interpellanza con carattere d’urgenza al vice presidente della Commissione Sanitaria dell’ARS, Stefano Zito, nonchè nostro portavoce istituzionale.”

Alcuni dei componenti del Meetup 2.0, sezione derivata dal MoVimento 5 Stelle Siracusa, sono: Marco Ortisi, Giuseppe Lauretta e Giuseppe Colomasi.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo