In tendenza

Siracusa, Mercato degli agricoltori: Bordone e Milazzo spiegano i motivi del loro no al trasferimento ai Villini

Venerdì mattina, alle ore 12,00, la circoscrizione Neapolis ha svolto un consiglio aperto in Via Basento (Piazza Adda), al fine di incontrare i cittadini residenti e i produttori del mercatino e discutere della problematica del suo trasferimento ai villini. Parere negativo in merito da parte del Consigliere comunale per “Progetto Siracusa” Massimo Milazzo (in video) e del Consigliere di circoscrizione Emiliano Bordone, di cui vi riportiamo una dichiarazione:

I produttori, dichiara il Consigliere di circoscrizione Emiliano Bordone, in accordo con i residenti, hanno manifestato esplicitamente la loro volontà di rimanere in Via Basento, in quanto il mercatino ormai è divenuto una tradizione del Quartiere, si è creato tra operatori e cittadini un rapporto di fiducia ed il mercato è diventato un loro punto di riferimento settimanale. Inoltre molti degli operatori hanno ribadito l’intenzione di chiudere i propri banchi nel caso in cui il mercato venisse trasferito in altra sede.

Atteso peraltro, continua Bordone, che il mercato di Piazza Adda è patrimonio dei tanti operatori agricoli che vi vendono direttamente i loro prodotti e dei tanti residenti che li acquistano, non riesco a comprendere le ragioni dell’amministrazione nel non venire incontro alle istanze dei propri cittadini. Il mercato è assolutamente a norma di legge, non vi sono problemi di viabilità e la mancanza di servizi igienici potrebbe benissimo essere risolta installando dei bagni chimici, i quali non rappresenterebbero per nulla un costo elevato per l’amministrazione.

L’assessore Moschella, conclude il Consigliere Bordone,  a cui era stato rivolto da parte del consiglio di circoscrizione un invito formale a partecipare all’incontro, non si è presentato e non ha provveduto nemmeno a delegare un organo della giunta, evitando ancora una volta un contradditorio con gli operatori e confermando la volontà dell’amministrazione di procedere allo spostamento di tale mercato.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo