fbpx

Siracusa, minaccia di morte la moglie, gli amici e gli agenti di Polizia: divieto di avvicinamento per un 30enne

L'uomo si è introdotto nel giardino dell’abitazione della ex forzando una saracinesca

Nella giornata di ieri, agenti della Squadra Mobile e delle Volanti hanno eseguito la misura cautelare del divieto di avvicinamento, emesso dal Tribunale di Siracusa, nei confronti di A.G.C., siracusano di 30 anni.

L’uomo è ritenuto responsabile di reiterate condotte persecutorie nei confronti della moglie dalla quale è separato.

In particolare, l’uomo ha inviato numerosi messaggi alla donna minacciandola di morte, l’ha minacciata anche di presenza e davanti al figlio minorenne, ha minacciato alcuni amici della ex moglie e si è introdotto nel giardino dell’abitazione di quest’ultima forzando una saracinesca.

Al momento della notifica del provvedimento, l’uomo ha minacciato gli agenti con un fucile per la pesca subacquea.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo