fbpx

Coronavirus: online il modulo per chiedere la sospensione dei mutui

Partite iva, il bonus passa da 600 a 800 euro

Siracusa, montagne di rifiuti a Tivoli e un’auto abbandonata piena di spazzatura

Le zone periferiche continuano a essere prese d'assalto da incivili che abbandonano rifiuti. Nel solo fine settimana sono state una quarantina le sanzioni elevate dalla Polizia Municipale

Continua la battaglia nel tentativo di contrastare il fenomeno di abbandono dei rifiuti. Stamattina gli operatori della Tekra hanno provveduto a una bonifica straordinaria in zona Tivoli, una di quelle aree che maggiormente subisce la mano dell’inciviltà. Gli operatori hanno rimosso vere e proprie montagne di rifiuti nate in quelle aree in cui prima erano situati i vecchi cassonetti.

La rimozione era avvenuta due settimane fa dopo un altro atto vandalico, quello che ha visto prima il rovesciamento e successivamente il rogo dei contenitori dell’indifferenziata. Dal canto proprio il Comune, oltre alle bonifiche continua a elevare sanzioni. Oltre una quarantina solo nel fine settimana i verbali elevati dagli agenti del nucleo Ambientale della Polizia municipale, molti dei quali a persone residenti nei comuni limitrofi (Floridia e Solarino).

Ma l’inciviltà non conosce limiti né confini. Di ieri la scoperta in traversa Cannarella, strada situata nei pressi dello svincolo per Canicattini Bagni, di un’automobile (una vecchia Fiat Punto) abbandonata e utilizzata quasi come un cassonetto. Al suo interno, infatti, sembrano giacere rifiuti di ogni tipo, mentre a fianco della vettura è possibile notare una micro discarica di copertoni usati.

Un corollario di reati ambientali da che lascia sconcertati e che per sommi capi dipinge l’attuale livello di civiltà del territorio. L’auto, come riferito dagli uffici comunali, verrà rimossa probabilmente in giornata, mentre i copertoni sono stati segnalati alla ditta incaricata che appena possibile provvederà a una nuova bonifica straordinaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo