In tendenza

Siracusa, Morte Angelo De Simone: a un passo dall’archiviazione la Procura riapre il caso. Segni non compatibili con il suicidio

A poco più di un anno dalla morte del ventisettenne di Siracusa, grazie a nuovi elementi, la Procura aretusea riapre il caso che stava per essere archiviato come suicidio

Riaperto il caso Angelo De Simone. Il gip del tribunale di Siracusa, Michele Consiglio, infatti, ha accolto la richiesta dei familiari della vittima, rinviando al pm Davide Lucignani il fascicolo d’inchiesta. A poco più di un anno dalla morte del ventisettenne di Siracusa, trovato con un cappio al collo nel giardino della propria abitazione il 16 febbraio 2016, alla Procura

icon paywall

Questo contenuto è riservato agli abbonati premium

Accesso a tutti i contenuti del sito
DISDICI QUANDO VUOI

Il servizio premium sarà presto disponibile.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni