Siracusa Nel Vortice Dello Stalking: La Minacciava Di Morte Con Una Pistola

Ieri, gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Bruno Luigi, cinquantenne, residente a Rosolini, emessa dal GIP del Tribunale di Siracusa, per i reati di porto e detenzione illegale di arma da sparo e stalking.

L’arresto del Bruno giunge al termine di un’intensa attività investigativa posta in essere dagli investigatori della Mobile i quali hanno evidenziato che, quest’ultimo, ha perpetrato atti persecutori nei confronti dell’ex convivente, una donna siracusana di 41 anni, minacciandola di morte con l’utilizzo della pistola che deteneva illegalmente.

Dopo le incombenze di rito, è stato condotto nella Casa Circondariale di Siracusa.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo