In tendenza

Siracusa, nessuno stop ai mercati cittadini, ma rispetto delle misure di contrasto al covid

Incontro tra amministrazione Comunale e dirigenti nazionali e locali dell'Ana-Ugl

Si è svolto ieri al Palazzo Vermexio a Siracusa un incontro tra l’amministrazione Comunale e i dirigenti nazionali e locali dell’Ana-Ugl. Il presidente, il segretario nazionale, i vice presidenti nazionali, accompagnati dal presidente e segretario Ana-Ugl di Siracusa, Sebastiano Morale e Matteo Melfi, hanno discusso lungamente delle problematiche nazionali e locali degli ambulanti e dei mercati.

La esenzione del versamento della Tosap/Cosap anno 2020 fino al 15 ottobre; il rinnovo delle concessioni a partire dal 1 gennaio 2021; la pulizia ed il controllo dei mercati sono stati alcuni degli argomenti trattati con particolare riguardo alla situazione degli storici mercati del mercoledì e della domenica.

Il sindaco Francesco Italia e l’assessore Cosimo Burti hanno salutato molto positivamente la nascita in Italia e a Siracusa di un soggetto rappresentativo degli ambulanti in Italia e a livello locale.

Hanno confermato la volontà di non sospendere i mercati cittadini a causa della pandemia ma hanno raccomandato il rispetto delle misure di contrasto per contrastare la espansione dal covid-19.

I dirigenti nazionali e locali hanno apprezzato questa decisione ed hanno garantito la massima collaborazione con l’amministrazione comunale di Siracusa sia nella attuale fase di emergenza, sia nel risolvere tutte le problematiche che riguardano il settore.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo