In tendenza

Siracusa, occhio alla pinna… ma per fortuna era solo un’Aguglia

La Capitaneria di Porto con una propria motovedetta si è recata sul posto per monitorare la situazione che fortunatamente non ha prodotto alcun rischio né per il pesce né per i bagnanti

Una “pinna” sospetta nel mare di Fontane Bianche ha fatto scattare l’allarme tra alcuni bagnanti che hanno avuto la possibilità di godersi il mare e la tranquillità di un caldo pomeriggio di maggio. Fortunatamente però secondo quanto riferito dalla Capitaneria di Porto, quanto segnalato dai bagnanti non era uno squalo (in molti sospettavano si trattasse di una Verdesca) ma di una Aguglia imperiale che si era avvicinato un po’ troppo alla riva.

Si distingue dal pesce spada a causa del rostro più corto e della lunga prima pinna dorsale (che nel pesce spada è corta e alta). La Capitaneria di Porto con una propria motovedetta si è recata sul posto per monitorare la situazione che fortunatamente non ha prodotto alcun rischio né per il pesce né per i bagnanti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo