In tendenza

Siracusa, oltre 100 multe a sera in area Ztl. L’assessore Fontana: “adeguarsi alle nuove prescrizioni”

"Le multe hanno anche lo scopo di differenziare il modo di approccio della pubblica amministrazione tra coloro che non rispettano le regole e coloro che invece ne mantengono il rispetto"

“L’Amministrazione non ha alcuna pretesta sanzionatoria nei confronti della cittadinanza, anzi si ambisce a quel “Multe zero” che si potrebbe facilmente raggiungere solo che si rispettassero le norme; e soprattutto si usassero i servizi messi a disposizione per raggiungere Ortigia. Le multe hanno anche lo scopo di differenziare il modo di approccio della pubblica amministrazione tra coloro che non rispettano le regole e coloro che invece ne mantengono il rispetto”: lo dichiara l’assessore alla Mobilità, Maura Fontana commentando i report della Polizia municipale che evidenziano una media di 100 multe a sera per violazioni legate alla nuova ordinanza sulla Ztl.

“Questi dati sono un chiaro sintomo della resistenza di molti automobilisti al rispetto delle nuove disposizioni – aggiunge l’assessore Fontana – A maggior ragione adesso che l’amministrazione comunale ha predisposto servizi di bus navetta e nuovi parcheggi. L’invasione di auto in Ortigia o la sosta selvaggia non è più tollerabile. Il mio invito agli automobilisti è quindi quello di adeguarsi alle nuove prescrizioni, atteso che il periodo di tolleranza, deciso per permettere l’avvio del servizio, è stato superato”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo