In tendenza

Siracusa, operazione “Gold trash”: revocati i domiciliari per i vertici Igm

Attenuata la misura degli arresti domiciliari sostituendola con l'obbligo di dimora nel Comune di Siracusa per Giulio e Cesare Quercioli Dessena

Nel procedimento per i fatti che hanno coinvolto l’Igm, il Gip Carmen Scapellato ha revocato i domiciliari per Antonio Antonuccio (difeso dagli avvocati Giuseppe Antonuccio e Bruno Leone) mantenendo la misura interdittiva.

Revocati i domiciliari per Luigi Piero Galimberti (difeso dall’avv. Silvestre Costanzo) disponendo il divieto per lo stesso di esercitare cariche sociali.

Attenuata la misura degli arresti domiciliari sostituendola con l’obbligo di dimora nel Comune di Siracusa per Giulio e Cesare Quercioli Dessena (difesi dagli avvocati Carmelo Peluso e Luigi Latino),


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo