Più guariti che nuovi positivi al covid in Sicilia, scendono i contagi in provincia di Siracusa

In tendenza

Siracusa, otto anni dalla fondazione Astrea in memoria di Stefano Biondo

I volontari hanno continuato ad operare anche durante la quarantena da Covid 19

Ottavo anniversario della fondazione Astrea, nata in memoria di Stefano Biondo. Per ricordarlo è stato fatto del bene e si continua cosi in questo solco fatto di altruismo e di benevolenza per il prossimo, tutto nel nome della dea Astrea, dea a cui si lega il concetto di giustizia, giustizia che si è ottenuta in minima parte per Stefano dopo anni di processi, lottando sia con le unghie che con i denti. L’operato dei volontari ha fatto si che in questo lungo periodo che va dalla fondazione a oggi sono tante le iniziative che hanno dato ristoro alle persone in difficoltà, dalla raccolta alimentare al doposcuola, dalla pulizia di monumenti storici a iniziative ed eventi culturali, e in ultimo non per mancanza d’importanza anche la realizzazione di mascherine per proteggersi dal Covid 19.

“Noi non ci siamo fermati nemmeno nel periodo del corona virus – dice la presidentessa Rossana La Monica – abbiamo lavorato per il bene comune realizzando ben 7000 mascherine in stoffa, abbiamo e continuiamo a farlo distribuito alimenti e continuiamo ad avere richieste di cibo”.

Da qui parte un nuovo appello da parte dell’associazione. “Non festeggeremo l’anniversario perché siamo rispettosi delle regole, ma chiediamo ai cittadini di aiutarci nella raccolta di alimenti. E non solo. Cerchiamo anche persone disposte ad aiutarci con il dopo scuola solidale”. Per informazioni l’associazione si trova in piazza Santa Lucia ed è lì che avvengono le donazioni, sempre nel rispetto della normativa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo