In tendenza

Siracusa, palestra aperta in violazione delle normative Covid: sanzioni e disposta la chiusura

Gli agenti, dopo aver identificato gli avventori, hanno sanzionato 15 persone che hanno violato le normative riguardanti le disposizioni vigenti nella Regione Sicilia riguardanti la zona rossa rafforzata e i gestori della palestra per aver violato le disposizioni anti - covid

L’azione di contrasto ai comportamenti tenuti da alcuni cittadini che non osservano le norme varate per il contenimento sanitario continua senza sosta anche in forma congiunta tra tutte le forze di polizia a Siracusa e in tutta la provincia.

Agenti delle Volanti e della Squadra di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura hanno effettuato un controllo in una palestra all’aperto, in zona Epipoli, ove alcune persone erano intente ad allenarsi.

Gli agenti, dopo aver identificato gli avventori, hanno sanzionato 15 persone che hanno violato le normative riguardanti le disposizioni vigenti nella Regione Sicilia riguardanti la zona rossa rafforzata e i gestori della palestra per aver violato le disposizioni anti – covid. L’impianto sportivo, in ossequio alle vigenti norme, è stato chiuso.

In totale, durante i controlli anti covid effettuati nel capoluogo, sono state controllate 140 persone, ritirate 34 autocertificazioni e sanzionate altre 4 persone per aver violato le norme anti assembramento.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo