In tendenza

Siracusa: Poligoni D’Arte riempie Palazzo Bufardeci. Arte, Design e antiquariato nelle corti siciliane

Dopo S.Berillo a Catania ReBa approda a Siracusa e apre le porte di Palazzo Bufardeci con la mostra “Poligoni D’Arte”. Dall’idea dell’architetto Renato Basile nasce questo percorso artistico che unisce idealmente Catania, Siracusa e Ragusa.

Numerosi gli artisti coinvolti nella manifestazione con le proprie opere. Ebanisti, pittori, scultori e anche un architetto che da vita alla fiaba del web, “abbandonando” quasi la tradizione orale per approdare ad una diffusione telematica e digitale. “Le fiabe urbane sono oggi leggende metropolitane, – afferma l’architetto Marra – ma la comunicazione passa dal web, qui si trovano storie insolite e curiose che affascinano i creduloni fino all’autoipnosi. Passano di bocca in bocca e proprio perché sono farcite di dettagli diventano storie vere.

“IMPATIENS PSITTACINA” è la prima leggenda del web a cui fa cenno anche wikipedia,narra dell’esistenza di un fiore rarissimo chiamato “IMPATIENS PSITTACINA” (conosciuto anche come fiore pappagallo) che nasce solo in Thailandia, Birmania e in India, ma che nessuno pare abbia mai visto.

Ispirandomi a questa leggenda – continua –  con lo scopo anche di diffonderla ho progettato queste tavole utilizzando un lamierino, (elemento di luce = veicolo di velocità nel tempo e nello spazio) e la prima rappresenta l’alfabeto birmano (comunicazione/segno), le altre che sono solo forme indicano le varie fantasie (leggende urbane tortuose,lineari ,frastagliate,circolari, razionali, ecc…), l’ultima è costituita da PIXEL, elementi puntiformi che compongono la rappresentazione di un immagine digitale.”

Sarà possibile assistere alla particolare mostra e accedere al cortile di Palazzo Bufardeci anche oggi pomeriggio e domani dalle 18 alle 23.
 

Interviste di Janette Dell’Albani
Riprese di Giulio Perotti


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo