fbpx

Siracusa, primo giorno di doppi turni alla Karol Wojtyla. La campanella suona alle 14

Una possibile soluzione è stata prospettata durante l'ultimo consiglio d'istituto, e cioè l'utilizzo dei locali in via Tintoretto

Primo giorno di suono della campanella alle 14 per gli alunni delle scuole medie dell’istituto comprensivo Karol Wojtyla. Il motivo dell’orario pomeridiano è presto detto: non bastano le aule per tutti, a tal punto che bisogna fare i doppi turni. Occupano i banchi nelle ore mattutine la scuola dell’infanzia e la primaria. Pomeriggio, invece, dalle 14 alle 18 tocca ai ragazzi della scuola media.

Pioggia di critiche da parte dei genitori che si vedono costretti, spesso e volentieri, a dover conciliare i nuovi orari di scuola con i propri orari di lavoro. Poi c’è chi lamenta il problema di non poter frequentare alcun tipo di sport perché, tra lezioni in aula e compiti a casa, il pomeriggio è già troppo impegnato per i ragazzi. Difficoltà che presto potrebbero essere superate da una soluzione che, durante l’ultimo Consiglio d’istituto, è stata prospettata ai genitori dei ragazzi che da oggi frequenteranno le lezioni di pomeriggio, e cioè l’utilizzo dei locali in via Tintoretto, all’interno dei quali sono in corso lavori di messa in sicurezza. I tempi dovrebbero essere stretti, addirittura si parla della cancellazione dei doppi turni entro il 2 ottobre.

“Speriamo che sia veramente così perchè le famiglie hanno troppe difficoltà, e poi i ragazzi sono in crisi con i compiti da fare di mattina” – dice una mamma fuori da scuola. Davanti al cancello oggi regna l’entusiasmo del primo giorno. L’unica cosa che non cambierà mai, nonostante il Covid e tutto quello che sta comportando. Doppi turni compresi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo